Il Sindaco di Girifalco, insieme con il consiglio comunale ed i Sindaci del Circondario, contesta la deliberazione della Commissione Straordinaria dell’Asp che prevede la soppressione della postazione del 118 a Girifalco.

Riportiamo integralmente la lettera, firmata dall'intero Consiglio Comunale di Girifalco e dai sindaci dei comuni di Amaroni, Borgia, Caraffa, Cortale, Palermiti, San Floro, Squillace e Vallefiorita, con la quale viene fortemente contestata la deliberazione della Commissione Straordinaria n.423 del 30 marzo 2021 ad oggetto "Reingegnerizzazione SUEM 118" che vede la soppressione della postazione PET di Girifalco.

Nella lettera viene comunicato, inoltre, che subito dopo le festività pasquali in data 7 aprile 2021, si terrà un Consiglio Comunale allargato al fine di adottare un'azione congiunta, forte e determinata a tutela dei servizi sanitari del territorio che comprende circa 30mila abitanti.

Ecco il Testo della lettera:

 

On. Nino Spirlì

Presidente Regione Calabria

presidente@pec.regione.calabria.it

capogabinettopresidenza@pec.regione.calabria.it

dipartimento.presidenza@pec.regione.calabria.it

 

Dott. Guido Longo

Commissario Ad Acta

commissariatoadacta.tuteladellasalute@pec.regione.calabria.it

dipartimento.tuteladellasalute@pec.regione.calabria.it

 

Dott. Sergio Abramo

Presidente Provincia di Catanzaro

presidenza@pec.provincia.catanzaro

 

Dott.ssa Luisa Latella

Commissario Asp Catanzaro

direzionegenerale@pec.asp.cz.it

protocollo@pec.asp.cz.it

 

Dr. Ilario Lazzaro

Direttore Sanitario A.S.P. di Catanzaro

direzionegenerale@pec.asp.cz.it

Dott. Francesco Marchitelli

 Direttore Amministrativo A.S.P. di Catanzaro

segreteriadg@asp.cz.it

 

Direttore Dott. Antonio Telese

Centrale Operativa 118 Area Centro  KR-CZ-VV

Coordinamento Regionale Servizio di Elisoccorso

seu118ccrcz@pec.aspcatanzaro.it

seu118@asp.cz.it

 

Dott. Conca Francesco

Coordinamento Centrale Operativa. 118 Area Centro

seu118ccrcz@pec.aspcatanzaro.it

centraleoperativa118.areacentro@pec.asp.cz.it

 

 

Oggetto: determinazioni dei consiglieri comunali di Girifalco e dei sindaci del Comprensorio in merito alla deliberazione della Commissione Straordinaria n.423 del 30 marzo 2021 ad oggetto "Reingegnerizzazione SUEM 118" che vede la soppressione della postazione PET di Girifalco

Vista le nota prot.  n. 3173 del 1 aprile 2021 e prot. n.3241 del 2021 aprile  trasmessa all'Asp Catanzaro, al presidente della Regione Calabria e al Commissario ad Acta, a seguito della riunione dei capigruppo consiliari tenutasi in data odierna presso il Comune di Girifalco, si rende conto l'intendimento del Consiglio Comunale di intraprendere un'azione congiunta con i sindaci del Comprensorio al fine di impedire la soppressione della postazione 118 di Girifalco con l'istituzione di un'automedica per come previsto dalla delibera della Commissione Straordinaria dell'ASP n° 423 del 30 marzo 2021. Tale scelta rappresenta un grave danno per l'intero hinterland che, da sempre, vede in Girifalco un punto di riferimento sanitario estremamente importante.

La collocazione strategica della Postazione SUEM 118 di Girifalco rende, da sempre, la stessa un importante e fondamentale presidio di sicurezza sanitaria per la cittadinanza di tutti i comuni del  comprensorio. Prevedere l'auto medica, mantenendo lo stesso numero di unità, potrebbe costituire un aggravio del carico di lavoro del personale oltre che un depotenziamento del servizio. Appare, inoltre, incomprensibile la scelta di adottare una misura che priva di un servizio così importante un territorio che rappresenta il baricentro geografico che va dallo Ionio al Tirreno.

Sull'argomento il Consiglio Comunale di Girifalco e tutti i sindaci del Comprensorio intendono portare avanti una battaglia forte e congiunta a difesa del territorio e dei suoi cittadini che, con l'attuazione di questa delibera elaborata senza tenere conto della geografia sanitaria del territorio, si ritroverebbero ad essere privati di un servizio di vitale importanza.

La vocazione sanitaria di Girifalco è da sempre ben definita ed in tal senso bisogna muoversi al fine di scongiurare l'incremento e l'aggravarsi di un depauperamento dei servizi che va avanti, in modo inesorabile e ingiustificato, dal 2015.

Sentiti i sindaci del Comprensorio, subito dopo le festività pasquali in data 7 aprile 2021, si terrà un Consiglio Comunale allargato al fine di adottare un'azione congiunta, forte e determinata a tutela dei servizi sanitari del territorio che comprende circa 30mila abitanti.

 

I consiglieri comunali di Girifalco            

Pietrantonio Cristofaro

Alessia Burdino

Carolina Scicchitano

Teresa Signorello

Rosanna Rizzello

Panduri Salvatore Antonio

Domenico Giampà

Elisabetta Ferraina

Girolamo Tucci

Delia Ielapi

Elisabetta Sestito

Vincenzo Olivadese

Mario Deonofrio       

 

I sindaci

Amaroni

Borgia

Caraffa

Cortale

Girifalco

Palermiti

San Floro

Squillace

Vallefiorita