Sellia sempre più smart e all’avanguardia digitale: disponibile su Play Store la App “Sellia Guide”.

SELLIA – 16 NOVEMBRE 2021. Sellia sempre più smart e all'avanguardia digitale. E', infatti, disponibile su Play Store la App "Sellia Guide", realizzata dagli sviluppatori catanzaresi del gruppo AppsOnRails appositamente per il Comune guidato dal sindaco Davide Zicchinella. Una App gratuita progettata, realizzata ed ora scaricabile gratuitamente per vivere una originale esperienza interattiva a Sellia, il Borgo che non ti aspetti . Per ora disponibili due percorsi. Due passeggiate suggestive all'interno del borgo: la prima è la "Passeggiata nella Storia", un percorso, appunto che porterà il visitatore dalla Magna Graecia ai giorni nostri passando per il periodo Bizantino (resti del Castello) ed il tardo medioevo ( Ponte, Scalinata Portabella); la seconda è "Passeggiata dei Record", un percorso  attraverso la nostra  originale rete museale denominata SMOSS, Sistema dei Musei e degli Opifici Storici di Sellia ( Museo della Scienza, Fumetti, Bambini,  Ecomuseo, Opifici Storici) che ci è valso il titolo di comune europeo con maggior numero di contenitori culturali,  1 ogni 60 abitanti. A questi due primi percorsi presto se ne aggiungeranno altri. Entrambi i percorsi partono dall'Info Point collocato all'interno del Museo del Fumetto. Proprio il questo spazio è stata installata la "Health Station", la Stazione della Salute che permetterà a tutti i visitatori, prima di iniziare la visita nel borgo, un Ceck-up gratuito con la misurazione di 5 parametri vitali (Peso, Pressione Arteriosa, Temperatura Corporea, Saturazione Ossigeno e Frequenza Cardiaca). Durante il viaggio saranno fornite informazioni sulle calorie bruciate, i passi effettuati, oltre a  tutti i siti di interesse disponibili descritti nel dettaglio .

"Sono ormai tredici anni che svolgo il ruolo di sindaco nel mio piccolo borgo, Sellia, paese di 500 anime in provincia di Catanzaro – afferma Zicchinella -. Non ho certo pensato di cimentarmi in questo importante ruolo per trarne vantaggi personali, ma, se possibile, per farne trarre alla mia bellissima comunità. Molto spesso, infatti, il problema dei nostri comuni, specie nel profondo sud, non è quello della mancanza di risorse, ma della mancanza di idee. Saper mettere bene a frutto le risorse economiche messe a diposizione dei nostri comuni, e delle tante che arriveranno nei prossimi mesi e anni dal PNRR, sarà la vera sfida, specie alle nostre "latitudini". Insieme ai miei collaboratori, tutti volontari civici senza remunerazione alcuna, ci siamo sempre sforzati di pensare e progettare interventi che facessero elevare i servizi al cittadino nella nostra comunità che oggettivamente sono svantaggiati rispetto ad altre realtà che si trovano nel cuore produttivo del paese. Per questo, negli anni, abbiamo lavorato, ad esempio, utilizzando appositi i fondi del PSR Calabria denominati Piar (Progetti Integrati per le Aree Rurali) per realizzare una rete Wi Fi comunale , garantendo per diversi anni l'accesso gratuito a tutti i cittadini di Sellia ad una rete comunale davvero performante. Siamo stati il primo comune Calabrese Full Led. Il primo per percentuale di raccolta differenziata (73.6% nel lontano 2010). Abbiamo realizzato, sempre con fondi europei veicolati dalla regione, destinati ai borghi calabresi in via di spopolamento, un Parco Avventura integrato nel nostro borgo facendo di Sellia il primo "Borgo Avventura" d'Europa. E nel solco di questa nostra idea di utilizzo razionale e produttivo delle risorse disponibili abbiamo pensato di utilizzare le risorse messe a diposizione nel 2020 dal Ministero dell'Interno a tutti i comuni, previsti dalla legge 126 del 13 ottobre 2020, destinate ad interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, per fare di Sellia uno dei borghi più Smart d'Italia, appunto uno "Smart Village". Grazie a queste risorse abbiamo potuto dotare il nostro comune di una rete IOT (Internet of Thing), internet degli oggetti, che ci permetterà di digitalizzare, in prospettiva, la nostra illuminazione pubbica (per ridurre i consumi e controllare i guasti), la nostra rete idrica, i nostri depuratori. Potremo sapere in tempo reale i posti liberi nei parcheggi, le presenze nella nostra originale rete museale (abbiamo a Sellia un Museo dei Bambini, uno del Fumetto, uno della Scienza ed un Ecomuseo all'Aperto). Sarà possibile monitorare i movimenti franosi, prevenire incendi ed eventi meteorologici avversi. Per fare tutto questo abbiamo dotato Sellia di una apposita rete Lorawan, una rete di comunicazione wireless, che ci permetterà, nel tempo, di digitalizzare tutti i nostri servizi. Unitamente a questi interventi abbiamo dei percorsi guidati completamente digitalizzati, per scoprire le bellezze del nostro Borgo Medievale. I percorsi saranno quattro e partiranno tutti da una Health Station, una Stazione della Salute che abbiamo istallato in un Info Point comunale. Questa stazione realizzata appositamente per Sellia permetterà a cittadini ed avventori di avere in tempo reale un monitoraggio di diversi parametri vitali (pressione arteriosa, temperatura corporea, peso, saturazione ossigeno, frequenza cardiaca) e a seconda dello stato di salute accertato e dell'umore comunicato , si riceverà una proposta per iniziare una originale visita guidate nel paese. Durante il percorso giudato si avranno, infatti, sul proprio smartphone, scaricando una apposita App realizzata per Selllia da un team di eccellenti sviluppatori catanzaresi, oltre alle notizie di siti di interesse storico, culturale, architettonico e paesaggistico, anche importanti informazioni sui metri percorsi e le calorie consumate, lo stato di salute ambientale. A tale scopo, all'interno del centro storico, sono state istallate delle smart benches, delle panchine intelligenti, che potranno fornire degli utili dati sulla temperatura esterna, l'umidità, la presenza di CO2. A Sellia, pertanto, sarà possibile intraprendere una escursione guidata e digitalizzata unica nel suo genere. Partendo dalla conoscenza del proprio stato di salute si potranno conoscere i segreti custoditi all'interno di un antichissimo borgo, la storia dei resti del Castello Bizantino, del Ponte Medievale, la nostra originale Rete Museale denominata SMOSS (sistema dei musei e degli opifici storici di Sellia) che ci ha fatto di Sellia il borgo con più contenitori museali d'Europa. In alternativa – conclude Zicchinella - per le persone più avventurose e sportive si potranno raggiungere il nostro originale Parco Avventura o la nostra nuovissima Area Fitness all'Aperto. Entro fine mese avrà inizio una nuova avventura tecnologica per Sellia, che, sono convinto, farà parlare ancora una volta in positivo, della mia piccola ma originale comunità".